Diventiamo grandi insieme

Diventiamo grandi insieme

Un incontro di festa e di conoscenza, all’insegna della gioia, ha visto protagonisti i ragazzi prossimi alla cresima e il gruppo dei giovanissimi.
Domenica 17 Settembre i ragazzi si sono, infatti, incontrati presso i locali dei Gabrielini assieme alle catechiste Rosaria e Grazia e al seminarista Matteo per conoscersi e proseguire il cammino di fede insieme.
Troppi ragazzi purtroppo dopo il sacramento della Cresima si sentono arrivati, lasciano prematuramente la parrocchia e di conseguenza la possibilità di continuare la loro formazione umana e spirituale. L’incontro aveva proprio l’intento di stimolare i ragazzi della ex terza media a proseguire il cammino per scoprire la bellezza di crescere insieme e di stare con Gesù.
Dopo un primo momento di preghiera e di conoscenza i giovanissimi hanno presentato ai loro compagni più piccoli il cammino fatto insieme durante l’anno e soprattutto la gioia di essere cresciuti in compagnia alla scuola di Gesù. Li hanno così invitati ad unirsi a questa esperienza di amicizia e crescita per il prossimo anno pastorale.
Non è mancato poi un momento di divertimento con il gioco del twister; un’ occasione bella per legare tra di loro con l’arte del gioco  dimostrando anche grandi doti atletiche.
In seguito con don Domenico i più grandi sono stati invitati a riflettere sui motivi che li hanno spinti a frequentare il gruppo giovanissimi e a dare ai loro compagni le motivazioni per cui dovrebbero anche loro aderire al percorso futuro.
I ragazzi hanno così espresso anche le paure e le resistenze che i coetanei incontrano nel frequentare un gruppo in parrocchia. Sono emerse la paura di non essere accettati, di non essere capaci, la pigrizia ma anche troppo spesso la presunzione di sapere già tutto di sè stessi.
Don Domenico ha mostrato poi quanto all’apparente conoscenza di se stessi “fuori” non corrisponda spesso quella di “dentro”: “Quanti tentativi fate ancora per conoscervi esteriormente? Per capire se piacete in un modo o in un altro cambiando spesso look? Quante tentativi fate ancora per capire come piacere esteticamente agli altri? Ebbene così come non vi conoscete ancora fuori non vi conoscete ancora dentro…Non ancora vi sono chiare tutte le vostre potenzialità interiori e spirituali! Non smettete di CONOSCERVI NEL SIGNORE!
La serata si è conclusa con una pizza, i buonissimi dolci preparati dalle catechiste e un po’ di musica.
Grazie ai ragazzi che hanno risposto all’invito, alle catechiste Rosaria e Grazia, a fratel Dionigi e alla comunità dei Gabrielini che ci hanno ospitati.

 

Matteo Gattafoni, seminarista