FOTO – Abitare…con il grembiule

FOTO – Abitare…con il grembiule

VASTO – Nella seconda domenica di Avvento la tenda si e’ arricchita del grembiule. Alla luce del Vangelo dell’Immacolata, il parroco ha ricordato il coraggio di Maria nell’accogliere un progetto non suo facendosi serva del Signore. Se Dio vuole abitare in mezzo a noi è perché da Lui dobbiamo imparare ad abitare le relazioni…e nella Madre di Gesù si scopre un modello di decentramento: al centro non un io ma Dio. Solo così si può riscoprire la gioia che proviene nell’accendere di vita gli altri. Tra i luoghi da abitare è fondamentale quello della Parrocchia in cui ognuno deve trovare il proprio posto e il proprio servizio. Anche chi non riuscisse ad esprimere esteriormente un “fare” non per questo è meno importante: il vero discepolo è chi vive l’ascolto e la preghiera prima di agire. Da qui il rilancio del cammino spirituale per non “fare” semplicemente il servo ma “essere” servo del bene, dell’amore, di Dio a partire dalla preghiera di lode e gratitudine. La seconda candela accesa richiama perciò la venuta di Gesù servo che vuole liberarci dagli idoli che ci tolgono libertà.