FOTO – L’empatia che risana

FOTO – L’empatia che risana

Nell’ultimo incontro del Gruppo Famiglie, le coppie hanno condiviso il messaggio ispirato alle parole “Nella gioia e nel dolore nella salute e nella malattia”. Si è notato subito un silenzio e una musicalità diversi, percepibili nel tono stesso della voce dei partecipanti: mettere in condivisione le ferite è sempre un atto di fiducia e un dono che si fa all’altro. Così è avvenuto anche questa volta, sebbene attraverso la mediazione di uno schermo: si è respirato un clima di forte empatia in cui le fatiche affrontate dalle famiglie in questi anni (malattie, incomprensioni, lutti), hanno mostrato quella forza che proveniva dalla semplice ma autentica compagnia del coniuge. Un racconto ricco di Grazia che riflette il cammino di tante famiglie; davvero si è vissuto un incontro intenso anche da un punto di vista emotivo.

Nel confronto è emerso come spesso nella prova si possa sperimentare una vera e propria impotenza, come la stessa scheda di preparazione riportava: “Ci sentiamo totalmente impotenti verso la persona amata e questo provoca grande imbarazzo e ci blocca: non sappiamo cosa fare per aiutare il coniuge malato e sofferente. È il momento di dare spazio alla presenza e ai gesti!”.

Nel raccontarsi delle coppie è emerso come, al di là delle parole, l’esserci dell’altro/a possa esprimere la vera empatia, ossia quella esperienza in cuici si incontra con il lato più umano e schietto dell’amore tra uomo e donna, dove la fragilità e la debolezza sono vissute come qualcosa di costitutivo della natura umana, come parte della vita e dell’esistenza terrena” che però esprime l’agire di Dio.

Il tutto si è concluso con la preghiera che riportiamo qui di seguito:

Signore abbiamo detto “sì” a un tuo progetto

del quale non conosciamo ancora la grandezza,

ma di cui siamo alla scoperta ogni giorno.

Rendici attenti a non far passare con indifferenza

i giorni apparentemente normali,presi come siamo dalla quotidianità.

Aiutaci a cogliere ogni piccolo particolare della tua presenza,

affinché possiamo gioire di tutto quello che ci doni

e riuscire così, con il tuo amore, ad essere più uniti

per affrontare le difficoltà che la vita ci può riservare.

Pur sapendo che Tu, o Signore,ti sveli e parli con il volto dell’altro,

non riusciamo a vederti e riconoscerti nelle situazioni dolorose,

nelle malattie, nelle sofferenze e nelle situazioni impreviste

che ci fanno capire quanto abbiamo bisogno di Te.

Rendici perseveranti nella preghiera

affinché la luce dello Spirito Santo

illumini i nostri passi e le nostre scelte nelle situazioni più buie.

Aiutaci a non farci schiacciare dal peso delle nostre croci,

ma a vivere serenamente come coppia

manifestando la tua volontà e il tuo messaggio di speranza.

Il Tuo esempio ci renda capaci di donarci senza riserve l’uno all’altra,

nel bene e nel male, nella gioia e nel dolore,

affinché giorno dopo giorno la nostra unione sia sempre più

manifestazione del Tuo Amore. Amen.