FOTO – Primi Vespri del Corpus Domini l’Arcivescovo presiede la S. Messa e la processione a Vasto

FOTO – Primi Vespri del Corpus Domini l’Arcivescovo presiede la S. Messa e la processione a Vasto

VASTO – Come da tradizione, nei Primi Vespri del Corpus Domini l’Arcivescovo presiede la S. Messa e la processione a Vasto. Da alcuni anni il Popolo di Dio è convocato nella Chiesa di Santa Maria Maggiore che cerca di contenere i numerosissimi fedeli provenienti dalle diverse realtà ecclesiali.

La Preghiera è stata caratterizzata dalla voce corale costituita da tutte le fasce di età: i bambini di Prima Comunione, i ragazzi dell’Estate Ragazzi di San Giovanni Bosco, i fedeli da tutte le Parrocchie, l’Unitalsi, le rappresentanze dei Movimenti e Associazioni comprese le Confraternite. Durante l’omelia l’Arcivescovo ha declinato il messaggio su tre parole: attesa, dono alleanza in riferimento all’Eucaristia. Ogni cristiano deve custodire l’attesa di un compimento che solo in Dio può realizzarsi, nella certezza di un dono totale che ci raggiunge nel Corpo e Sangue del Signore. È questo memoriale della Pasqua (che si vive in ogni Messa) che ripresenta la morte e risurrezione di Gesù e che rinnova l’Alleanza tra il cielo e la terra.  La Chiesa ricolma di fedeli si è poi ordinatamente svuotata per costituire la processione lungo le strade del Centro Storico per radunarsi davanti al piazzale della Concattedrale di San Giuseppe.

Ad abbellire l’arrivo dell’ostensorio portato dall’Arcivescovo, vi sono stati due quadri con simboli eucaristici rappresentati con dei sali colorati. Il quadro con il fiore di loto con al centro il calice e l’ostia è stato realizzato dalle suore di Santa Maria Maggiore con l’aiuto dei ragazzi della Parrocchia. Che la festa del Corpus Domini aiuti a ricordare questa presenza reale di Gesù che non abbandona la Sua Chiesa.