FOTO – Sulle strade del web

FOTO – Sulle strade del web

Durante l’isolamento sociale, le nostre Parrocchie stanno collaudando nuove vie per intercettare i bambini e i ragazzi. In questi quasi due mesi sono stati inviati messaggi, video, canzoni, proposte di lavori e non sono mancate le telefonate. Con i più grandi si cerca inoltre di ritrovarsi in video-chiamata per un incontro e tentare così un “contatto” un po’ più diretto rilanciando la relazione e il dialogo. È quanto stanno facendo gli animatori con il gruppo 12-14 di ACR e le catechiste con i ragazzi delle Medie. Insomma con i piccoli il catechismo è mediato attraverso la figura dei genitori, mentre con i più grandi si offre un po’ più direttamente l’annuncio di speranza e prossimità! Anche l’esperienza del laboratorio d’arte ha saputo approfittare del maggior tempo a disposizione a casa proponendo un percorso di riscoperta dei simboli cristiani che i ragazzi hanno realizzato con il materiale a disposizione (vedi il simboli del pesce).

In definitiva, per tutti, l’esperienza più bella è l’incrocio degli sguardi (sebbene mediato dalle piattaforme web) così come la riscoperta di un cammino condiviso: la gioia più grande è sentirsi accompagnati alimentando il desiderio di tornare presto a fare Comunita’.

Anche questo tentativo – difficile e a volte con una piccola parte dei ragazzi– è un modo nuovo di far sentire la vicinanza di Gesù alle nostre famiglie.

Il mio stream abbagliante