IL PIÙ POSSIBILE IN PUNTA DI PIEDI

IL PIÙ POSSIBILE IN PUNTA DI PIEDI

VASTO – Carissimi, molti in questi giorni mi stanno raggiungendo telefonicamente con una forte preoccupazione di solidarietà. Davvero, in questo momento di prova, tanti uomini di buona volontà cercano di alleviare le fatiche e le angosce del prossimo e alcuni lasciano anche il loro contributo economico per il pagamento di bollette, mostrando così la Provvidenza di Dio.

Come parrocchia, con semplicita’, stiamo cercando di sostenere le situazioni di precarietà. Inoltre, pur non essendoci una vera e propria emergenza alimentare, i viveri sono comunque un contributo semplice ed immediato che aiuta diversi a risparmiare soldi per le utenze domestiche e gli affitti.
Alcuni mi hanno voluto lasciare la spesa in ufficio, ma VORREI RINGRAZIARE IN MODO PARTICOLARE IL CONAD IN VIA ALFIERI A VASTO PER LA INIZIATIVA DEL CARRELLO SOLIDALE.

I responsabili del Supermercato hanno pensato di avviare, da alcuni giorni, la possibilità di lasciare in un carrello dei prodotti a lunga conservazione per le famiglie che si ritrovassero in difficoltà a causa del blocco lavorativo.

Siamo stati coinvolti, COME PARROCCHIA, nella individuazione delle situazioni di bisogno e nella distribuzione dei prodotti. Da alcuni giorni cerchiamo di offrire questo servizio con il MASSIMO DELLA DISCREZIONE.

Per chi volesse, è possibile dunque lasciare un po’ di spesa nella sede del CONAD in via Alfieri. L’iniziativa continuerà anche dopo Pasqua.

Cerchiamo di sostenerci con la preghiera e facciamo ogni cosa per AMORE DI GESU’ CRISTO.

Il vostro Parroco